play safeplay safe

Giocatori di slot machine: che giocatore sei

In generale i giocatori di slot machines possono essere catalogati in base alla loro propensione al rischio, anche se questa non è l'unica classificazione possibile, ma comunque una di certo indica uno dei fattori che meglio identificano il player. Avremo quindi a che fare con giocatori aggressivi, quelli medi ed iinfine con quelli conservativi.

Non importa quale sia la categoria a cui ritenete di appartenere, in quanto non esiste alcuna di queste che sia migliore delle altre, in quanto ciascun giocatore avrà dei punti deboli e dei punti di forza. A rendere più forte un giocatore sarà senz'ombra di dubbio la sua capacità di riconoscere il suo gruppo di appartenenza, in modo da poter così cercare di limare i lati negativi. Così facendo si potranno aumentare sensibilmente le probabilità di vincere e visto che oltre al divertimento lo scopo del gioco alle slot machine, è proprio quello di farci vincere del denaro, sarà buona cosa escogitare qualsiasi trucco utile a perseguire il risultato voluto. 

 

I giocatori aggressivi

 Questi giocatori sono molto propensi al rischio e sono soliti effettuare scommesse di valore elevato, generalmente puntano sul numero massimo di linee e spesso anche l'ammontare massimo, per importi complessivi proibitivi per la maggior parte dei clienti dei casino online. Sostanzialmente loro giocano per vincere il Jackpot per cui si aspettano o di perdere tutto o di vincere una somma elevatissima incastrando una lunga serie di combinazioni vincenti.

 Questi giocatori, però, sono molto esperti e sanno perfettamente che bisogna nel tempo variare le puntate, infatti essi non si fossilizzano nello scommettere sempre un valore uguale, ma lo variano nel tempo. Alcuni solo per scaramanzia, altri perchè fanno dei calcoli puntuali sulla varianza delle slot machine a cui stanno giocando e quindi sono consapevoli che in alcuni giochi slot, dopo alcuni lanci devono variare aumentando o riducendo la puntata, in quanto quest pratica garantirà loro un maggior profitto.

 Questi giocatori sono molto assidui e giocano spesso, infatti sono quelli maggiormente sottoposti al rischio di ammalarsi di ludopatia. Per cui se siete uno di questi tipi di giocatori badate bene di fermarvi periodicamente in modo da staccarvi dal gioco e ricaricare le batterie e soprattutto, il portafogli! Se peggio ancora, non disponete di una adeguata solidità economica e siete tentati di giocare in questo modo, più che una pausa, avete bisogno di staccare per lunghissimi periodi dal gioco e se neanche ciò fosse sufficiente per moderarvi, sarà il caso di farvi aiutare da uno dei tanti centri sorti in Italia per la cura delle malattie legate al gioco d'azzardo. 

 

I giocatori medi 

Questi giocatori anche se da una parte puntano importi a volte anche considerevoli, dall'altro non hanno interesse di vincere tutto e subito. Sono più riflessivi e disposti ad aspettare lungo tempo prima di vincere e si divertono con il budget iniziale.

 Generalmente una volta incrementato il valore iniziale aumentano le linee di bet cercando di incrementare con passi sempre più grandi le proprie puntate. Sanno sempre dosare il rischio e non sono disposti a perdere tutto in poco tempo.

 Questi giocatori sono meno propensi al rischio e sono più riflessivi e ragionano meglio sulla slot machine, al contrario di quelli aggressivi che spesso si fanno prendere dall'istinto.

 Il giocatore medio forse ha il profilo migliore per ottimizzare le percentuali di vincita alle slot machine. Questo giocatore è molto diffuso in Italia ed è consapevole di quando è necessario fermarsi e staccare dal gioco d'azzardo. Il suo profilo lo rende meno vulnerabile dalla ludopatia, anche se la sua voglia di incrementare gli introiti, in particolare condizioni, lo potrebbe far cadere in questo tranello.  

 

I giocatori conservativi

 Questi giocatori partecipano più per il gusto di divertirsi, di alleggerire la mente dai problemi del quotidiano, con qualche puntata alle slot machine. Non pensano che il gioco possa essere fonte di profitto e per questo sono soliti fare puntate molto basse e giocare per lungo tempo. Non sono più di tanto interessati a perdere i loro soldi anche perchè iniziano con poco ma preferiscono godersi il girare dei rulli e le musichette della slot machine comodamente a casa o al bar.

 La non propensione al rischio, viste le puntate molto contenute che essi sono abituati ad effettuare, li tiene molto lontani dal rischio di ludopatia, ma con questo non vogliamo di certo affermare che ne siano immuni: chiunque può affrontare nella propria vita un periodo particolarmente delicato, in cui è più vulnerabile ed è proprio in questi momenti che più facilmente si rischia di diventar vittime della ludopatia.

 Di positivo per questi giocatori, vi è sicuramente il fatto che essendo davanti alla slot per divertirsi, sono consapevoli di quello che sta succedendo e non rischiano di perdere sempre più soldi per recuperare eventuali perdite che considerano come un costo che hanno dovuto sostenere per potersi divertire.

 Il lato negativo è che a volte non si rendono conto di essere costantemente in perdita e non mettono in atto azioni di calcolo necessarie ad ottimizzare le proprie partite, ma d'altro canto le loro perdite sono talmente limitate da non costituire alcun pericolo per la propria tranquillità economica.